Popova Shapka

Popova Shapka è il luogo perfetto per quelli che amano la montagna, la natura e la neve soprattutto in inverno. La vicinanza alla capitale rende questo posto ancora più unico e facilmente raggiungibile.

Grazie ai miei viaggi in giro per la Macedonia ho capito che non è sempre necessario spostarsi migliaia di chilometri per trovare un bel posto. Purtroppo quasi tutti noi vediamo la bellezza altrove, non guardiamo mai dentro il nostro Paese, e questo è forse il più grande errore che facciamo.
Pensaci a questo la prossima volta quando vorrai scappare da qualche parte a breve termine e ricordati che sei circondato con tanti bei posti anche là dove stai, bisogna solo scoprirli. Viaggiando per il mondo mi è venuta la voglia di scoprire bene anche il mio paese, di far vedere alla gente che anche qui abbiamo tante bellezze, tanta arte, storia, cultura, natura e tradizione. 

Popova Shapka è un paesino situato nel cuore della montagna Shara a soli 60 km dalla capitale – Skopje. Già questo fatto lo rende ancora più attrativo, perché si può visitare anche solo in giornata. Si tratta di un luogo dove la natura è stata veramente generosa, questo posto è perfetto durante tutte le stagioni.

C’è una leggenda interessante per il nome Popova Shapka che tradotto in italiano sarebbe “il cappello del prete”. La leggenda narra che nel passato c’era un prete che aveva perso il cappello e nessuno poteva trovarlo, ma alla fine alcune persone hanno iniziato a dire che il cappello era sull’apice della montagna, perché la vetta sembrava come se fosse un cappello. 

Una delle caratteristiche di Shar Planina sono “gli occhi di Shar Planina”, i numerosi laghi glaciali della montagna formati durante i secoli. Il picco più alto di Shar Planina è il Titov Vrv (2.747 m).

COME ARRIVARE ?

Raggiungere Popova Shapka è facile, lo potete fare in macchina, o con il bus fino a Tetovo (la città più vicina di Shapka), e poi prendere un taxi. Il bus da Skopje fino a Tetovo vi costerà circa 2 euro. Da questa stagione c’è anche un’agenzia viaggi che ha delle super offerte per Shapka (Savana Travel Agency). Qui potete prenottare una escursione, solo trasporto, trasporto + ski card, trasporto + ski card + pranzo o weekend pacchetti.

CHE COSA FARE?

La risposta è semplice, qui potete praticare tutti gli sport invernali, come sciare e snowboarding ma anche solo camminare nella natura e respirare l’aria fresca. In estate invece potete fare trekking, hiking, o magari visitare uno dei rifugi dove producono del formaggio e godersi un buon pranzo in mezzo alla natura.

Popova Shapka è famosa per le piste da sci, perché la maggior parte di esse sono state create senza nessun intervento umano. Grazie alle piste quasi perfette propio qui nel 1947 è stata organizzata la prima Coppa di Sharplanina nello sci alpino con partecipazione internazionale. Qui troverete piste da sci sia per principianti che per quelli più esperti. Infatti molto spesso dicono che chi impara a sciare a Popova Shapka, poi sarà capace di sciare ovunque 🙂 

 

DOVE DORMIRE ?

Durante il mio viaggio a Shapka ho deciso di pernottare nell’albergo Slavija. Si tratta di un piccolo albergo di montagna, modesto, con circa 32 camere. Qui potete scegliere tra b&b, mezza pensione o pensione completa. L’albergo è molto comodo anche per quelli che vengono qui per sciare perché si trova vicino alle piste da sci.

La cosa più bella per me era la vista panoramica. Quasi tutte le camere hanno la terazza panoramica verso la montagna. Soprattutto la grande terrazza dove potete mangiare, bere un caffè o semplicemente godersi il tramonto sopra la montagna innevata, veramente un’esperienza unica.

L’albergo offre anche degli sconti se decidete di rimanere almeno 3 notti o se siete in gruppo. Altra cosa che mi era piaciuta di questo albergo era il personale, sono tutti sempre sorridenti e veramente gentili, faranno di tutto per farvi sentire a vostro agio.

 

Concluderò questo post cercando di avvicinarvi la magia che ho sentito a Popova Shapka: Grazie alla gente locale ho esplorato la “regina della neve” attraversando luoghi inaccessibili, sono salita su altissimi punti panoramici, dove il biancore della neve si fonde con il blu del cielo, e dall’altra parte i raggi del sole che mi riscaldavano il viso e mi riempivano di energia.

Proprio lì, lontano dal chaos e dal rumore della città, sentivo l’importanza della natura. Sentivo il suo potere e capivo quanto sono piccola davanti a quella montagna. È bello provare quella sensazione che ti riporterà alle radici e ti ricorderà che paragonato alla natura tu sei solo una creatura piccola e impotente.

Durante la gita a volte vedevo solo la neve profonda e per un attimo mi sentivo come se fossi nel bel mezzo del nulla, ma improvvisamente di fronte a me appariva una pineta o un piccolo villaggio. Veramente un’esperienza unica, a solo un’ora da casa, ma chi l’avrebbe detto 🙂

Questo viaggio è stato aiutato da ELEM TURS e Ski Center Popova Shapka. Se volete leggere qualcosa in più sulla mia esperienza a Shapka, ma anche se volete trovare un tour unico in Macedonia vi consiglio di dare un’occhiata al sito WhenInX 

Popova Shapka
Popova Shapka