Catania

In questi due mesi a Catania ho capito che se vuoi venire in Sicilia e viaggiare e sei a piedi come me sei già fregato  Il mio consiglio per tutti futuri viaggiatori, noleggiate la macchina, il motorino e l’ultima cosa meno consigliata, la bici! Andare in bici a Catania è una grande impresa, perché non sai se ti prenderà sotto una macchina, un autobus o un motorino, ma dall’altra parte almeno puoi scegliere  Sulla via dove abito io, tra l’altro, una via abbastanza lunga in forma di cavallo (forse questa forma è il motivo perché questa via è famosa per il carne di cavallo e ci sono un sacco di ristoranti, ma lo devo ancora scoprire). Su questa lunghissima via di semafori ce ne sono solo due, giusto giusto messi uno dopo l’altro, uno di loro funziona quasi sempre e l’altro quasi mai, è proprio qui io faccio le preghiere questi due mesi, ogni volta che attraverso la strada e capisco che sono ancora viva dico grazie Dio :), ma questo non si puo descrivere con le parole, lo dovete vedere con i vostri occhi per poter capire. La cosa che va molto di moda in questa città è andare in tre in motorino e senza caschi, ne ho visto anche in quattro, però sono rimasta “affascinata” soprattutto quando li vedevo in due ed in mezzo il piccolo bambino, a volte lo mettevano anche davanti, vabbe sicuramente dovrebbe essere una “figata” se lo fanno tutti.

Ritorniamo al mio secondo consiglio per voi viaggiatori senza nessun mezzo di trasporto: NERVI D’ACCIAIO! Aspettare il bus, hmmm semplicemente non so da dove iniziare, anzi, meglio saltare la parte del trasporto pubblico, per non deludervi e per non rimanere qui a scrivere fino a domani.
P.S se dovete essere all’aeroporto alle 15h, andate alla fermata alle 12h. P.P.S vi consiglio sempre quando siete in bus di cercare un posto per sedersi.
Prezzi trasporto privato, per spostarsi da Catania a Trapani spendete di più che prendere l’aereo e andare a Milano
Consiglio n.3, Se non siete italiani e se non parlate neanche un po’ di italiano, CIAO  Qui parlare inglese sembra una fantascienza, come sempre ci sono delle eccezioni ma è difficile trovarli. A me soprattutto faceva ridere quando gli stranieri mi dicevano: “Ma si vede che tu non sei italiana perché parli troppo bene l’inglese”. Se vi succede di incontrare qualcuno che alla vostra domanda “Do you speak english?” risponderà con “so, so”, allora dovete sapere che già alla domanda “Where can I take the bus  n.X?” lui risponderà “aaa, aaaaa, ridendo” per dimostrarvi che non ha capito un ca**o. Quindi il mio consiglio è compratevi un dizionario, piccolo o grande vi servirà lo stesso!
Consiglio n.4, Non dovete rimanere sorpresi se dalle 14-17h ogni giorno, e soprattutto domenica e lunedi, troverete tutto chiuso, quindi organizzatevi in tempo se dovete comprare qualcosa.
Ok basta con le critiche, comunque Catania come tutte le città ha il suo lato positivo e il suo lato negativo, ma meglio raccontare le cose negative all’inizio per poi dimenticarli leggendo le cose positive.

Allora benvenuti a Catania, la città barocca. Questa città è una dei pochi punti strategici per poter girare la Sicilia. Una cosa molto comoda per quelli che arrivano in aereo e la vicinanza dell’aeroporto di Catania, raggiungibile in 15-20 min con i mezzi pubblici, per quelli invece che arrivano in treno appena usciti dalla stazione devono proseguire ovviamente sempre dritto (questo è quasi una regola in Italia, dapertutto dove chiedi indicaziozioni stradali in 90% dei casi ti risponderano sempre dritto.

Catania è bella perché c’è Piazza Duomo, la bellissima catedrale e la fontana dell’elefante, conosciuta anche come “il Liotru”, il simbolo di Catania. Catania è bella perché presto presto di mattina c’è il mercato del pesce,  il mercato all’aperto di frutta e verdura . Catania è bella perche c’è  via Etnea, una delle vie più lunghe di Catania, che secondo la legenda è la via che collega la città con il vulcano, anche se dal centro di Catania fino ad Etna ci sono bel 35km. Catania è bella perche c’è il giardino Bellini, un bel posto per rilassarsi sotto l’ombra durante le calde giornate estive. Catania è bella perché c’è il Castello Ursino. Catania è bella perché ci sono i chioschi, tipici solo per Catania e Palermo, i chioschi sono dei piccoli bar sulla strada, in piazza, in spiaggia dove potete fermarvi e rinfrescarsi con un mandarino limone, diversi liquori e bevande di frutta fresca. Catania è bella perche ci sono i panifici aperti fino a tardi, le pizze ed il pane buonissimo. Catania è bella perche c’è il Teatro Bellini. Catania è bella perche c’è l’Università di giurisprudenza. Catania è bella perché c’è via San Giuliano che per un attimo ti farà sentire che sei a San Francisco. Catania è bella perche c’è la granita, il gelato,  la carne di cavallo e la pasta alla norma.

Catania è divertente perché c’è festa ogni giorno. Catania è divertente perche c’è piazza Massimo, i bar aperti fino a tardi, perche c’è la Playa e dopo la serata puoi sdraiarti in spiaggia e guardare l’alba, perche la gente al mercato crea un’atmosfera unica.

Catania è unica perché c’è la Litorina, il piccolo trenino che vi porta in giro per i paesini sull’Etna. Catania è unica perché nello stesso tempo puoi sciare sull’Etna e vedere il mare. Catania è unica perché è dipinta di nero, Il colore caratterizza tutte le costruzioni ed accentua il legame tra città e il vulcano, che l’ha creata e che la domina dall’alto.
Catania è una città moderna, universitaria, una città che ha tante cose da offrire. Alcuni dicono che Catania è più bella d’inverno quando tutta la gente torna a casa, quando la vita si concentra in città, a differenza dall’estate quando la gente si sposta, va in vacanza, va al mare e le strade ed i locali rimangono quasi vuoti. Sia in estate che in inverno questa città ha il suo fascino, ha il mare ed il vulcano. 

Se volete ricordare per sempre Catania, basta salire una volta sull’Etna e scattare un’immagine nella vostra testa , voi sopra le nuvole, sopra la città e sopra il mare e poi un’altra immagine, andare alla Playa all’alba e vedere la lunghissima spiaggia, la città che dorme ancora ed Etna che domina dall’alto !!